5/5

LA CUCINA A CINQUE STELLE

L’esperienza di un nostro piatto racchiude l’essenza di anni di ricerca della migliore ricetta.

Marinella & Rei

La cucina, a vista, è diretta da Marinella.

Lo 
Chef propone piatti di terra e mare. Il pesce, rigorosamente di scelta giornaliera. Le carni, scelte con criteri biologici; formaggi, verdure e olii locali a “Chilometri Zero”.

Sublimi gli antipasti crudi e la carbonara di scampi da sogno…

In sala sarete accompagnati dal direttore Rinaldo, in arte Rey.

Con la sua comprovata esperienza di sommelier e grande conoscitore di vini, Rey vi guiderà in percorso enogastronomico unico

Vi saprà consigliare nella scelta di una bottiglia adatta ai vostri gusti, alle vostre esigenze e richieste.

LA NOSTRA LOCATION

Il Ristorante MarineRei è situato all’interno del borgo marinaro di Fezzano 
lungo la via che porta al magico e caratteristico paese di Portovenere in provincia della Spezia.

Menu alla Carta

Tutte le nostre proposte per un viaggio enogastronomico unico.

Marinerei Shop

Visita lo shop e naviga tra vini, liquori, distillati e condimenti di alta qualità.

Foto e Video

Guarda i video, post e stories condivisi su Instagram.

Menu alla Carta

Tutte le nostre proposte per un viaggio enogastronomico unico
Clicca qui

Marinerei Shop

Visita lo shop e naviga tra vini, liquori, distillati e condimenti di alta qualità
Vai allo Shop

Foto e Video

Guarda i video, post e storie condivisi su Instagram
Gallery

NELLA NOSTRA TAVOLA

Ho chiesto a Michele e ad Andrea un bicchiere che contenga l’acqua senza privarla della sua liberà, per poterla avere viva sulla tavola al ristorante MarineRei . Forma libera, come l ’acqua sa avere nel fuggirci tra le dita se cerchiamo di prenderla con una mano. Forme libere come riflessi d’acqua, luci dai rii, mura delle case. Di queste forme Michele ed Andrea ne ha fermate alcune, e ne abbiamo scelto una. Ho chiesto a Michele e ad Andrea un bicchiere che contenga l ’acqua. Me ne ha regalato lo spazio, un sentiero all’anima.

Tra le dita.

J’ai demandé ò Michele un verre qui contienne l’eau sans la contraindre,
pour qu’elle arrive vive et libre sur les tables du MarineRei.

Libre comme lorsqu’elle nous échappe
quand on plonge sa main dans le ruisseau.

Vive comme quand elle se rèfèchit sur les murs de cette ville,
rayons de lumières.

Michele a caressè beaucoup de ces formes.
Nous en avons gardé un.
J’ai demandé à Michele un verre qui continue l’eau.
Il m’en a donne’ l’espace,ce sentier vers l’àme.

Entre les doigts

 

I asked Michele for a glass which would hold water
without taking away its freedom,
to be able to have it alive on the tables of the MarineRei.

A form which could leave it free , as water knows how to de, slipping through our fngers when we try to scoop it into our hands.
Free forms which could keep it alive, as when it dancingly refects from the waterways upon the walls of the City.
Michele has caught several of these forms , and we have chosen one.
I asked Michele for a glass which would hold water.
He has given me space , a pathway to the soul.

Between the fingers.

COMUNICAZIONE COVID-19

Gentili Clienti ed Amici,
la presente per informarvi che il RISTORANTE MARINEREI si è immediatamente conformato alle disposizioni emanate dalle Istituzioni in materia di prevenzione e contrasto al Covid-19.

Quella che stiamo affrontando è una situazione molto complessa e stiamo vivendo un momento estremamente delicato.

Prendiamo questa occasione per riscoprire la gioia dello stare insieme, nei nostri spazi e con le nostre famiglie.

Trasformiamo questi giorni difficili in qualcosa di positivoprendiamo questa occasione per crescere, confrontarci e diventare più forti e determinati di prima.

Un pensiero va ai nostri numerosi colleghi in tutta Italia che lavorano con il turismo e la ristorazione.
Per loro, più che mai, è un momento difficilissimo e noi Marinella e Rinaldo “MarineRei “ vogliamo mandarvi tutto il nostro supporto e la nostra solidarietà.

In questi momenti ci rendiamo conto che siamo tutti una grande famiglia e, per prenderci cura di noi stessi, dobbiamo anche prenderci cura di chi abbiamo intorno.


Rinaldo Claudio Pelloia